Benvenuto in Servealtro.com

Il tuo supermercato a domicilio!

CHI SIAMO

Nasce dal momento di profonda crisi economica legata alla pandemia da Covid-19 e in risposta ai cambiamenti del mercato, servealtro.com la startup di Antonella Avvinti e Simone Battistella, professionisti del settore food e del servizio alle persone, che consegna la spesa a casa e al lavoro tramite food truck.
Da un’intuizione di Antonella, divenuta subito passione, nasce nel 2014 la Truck Queen Agency, la prima agenzia dedicata allo street food in Italia, che associa più di 500 food truck e che, negli ultimi sei anni, ha realizzato più di 2.000 attività di ‘food truck experience’ su tutto il territorio nazionale. Antonella aggiunge al progetto ServeAltro la sensibilità, l’intuito e la creatività tutti femminili, la determinazione e lo slancio di chi si è fatto da solo e dal nulla. Dalla sua, Simone ci mette la consulenza e le competenze manageriali che lo caratterizzano.
L’idea di ServeAltro prende forma durante il lockdown cui il coronavirus costringe il paese nei primi mesi dell’anno, mesi durante i quali si assiste purtroppo alla crisi di molti settori. Forti dell’ampia rete di contatti e relazioni, determinati ad aiutare, anzi a salvare, la categoria di quanti del cibo di strada hanno fatto la propria vita, consapevoli che l’invito alle persone è a uscire dalle proprie case e dai propri uffici il meno possibile, Antonella e Simone ripensano e reinventano il modello di business dei food trucker e li riconvertono in vettori che offrono un servizio di delivery della spesa. Il sito servealtro.com si propone quindi come un vero e proprio supermercato online: prodotti per la dispensa – anche biologici e macrobiotici – bevande, articoli per l’igiene personale e la cura della casa, prodotti per animali e per la pulizia professionale. E se manca qualcosa, se al cliente ‘serve altro’, l’impegno è quello di raccogliere suggerimenti sui prodotti da aggiungere a catalogo
ServeAltro mette al centro delle proprie attività l’essere umano e l’attenzione verso i prodotti di qualità portando nel mondo del commercio online e della consegna a domicilio la competenza e la cordialità del negoziante di fiducia, offrendo un servizio di qualità che sia anche un momento di relazione tra persone. 
  • Valorizzare la componente umana riducendo la digitalizzazione dei processi e adottando sistemi di delivery che permettano di costruire un rapporto di fiducia con il vettore, come se il cliente acquistasse nella bottega sotto casa, è uno dei primo obiettivi di servealtro.com. Gli ordini vengono gestiti attraverso il sito web da persone in carne e ossa e ai vettori è assegnata sempre la stessa zona.
  • Servizio di qualità – ServeAltro dà priorità a prodotti provenienti da piccole realtà locali a filiera corta e controllata, che utilizzano materie prime italiane. La qualità e la genuinità degli ingredienti non genera solo benessere, ma permette un ritorno, economico e sociale, per tutta la comunità. Tutti i food trucker sono in possesso di certificazione HACCP che attesta l’avvenuta formazione in merito alla normativa sull’igiene e sulla sicurezza alimentare di chi ha preparato e consegnato la spesa.
  • Welfare aziendale – Alle aziende, ServeAltro offre la consegna gratuita della spesa in ufficio.
  • ServeAltro – già da oggi operativa a Milano e provincia attraverso il sito servealtro.com – ha già nei piani di estendersi in altre regioni del nord e del centro Italia. 10

    LA VOSTRA SICUREZZA AL PRIMO POSTO!

    ServeAltro – già da oggi operativa a Milano e provincia attraverso il sito servealtro.com – ha già nei piani di estendersi in altre regioni del nord e del centro Italia. 

    • Antonella Avvinti

      socia di ServeAltro

    • “Abbiamo creato ServeAltro per dare aiuto a tutta una filiera di professionisti messi fortemente in crisi dall’emergenza sanitaria da Covid 19. Desideriamo fornire un servizio di qualità, rispettoso di tutti: non solo diamo priorità ai prodotti provenienti da realtà locali a filiera controllata, ma ci assicuriamo anche di avere vettori formati e aggiornati sulle norme igienico-sanitarie riguardanti la manipolazione dei prodotti alimentari. Infine, desideriamo creare un legame personale con ognuno dei nostri clienti, quindi ci impegniamo a raccogliere suggerimenti sui prodotti da aggiungere a catalogo. Proponiamo alle aziende soluzioni per il welfare aziendale, con consegna gratuita della spesa in azienda, per essere vicini ai nostri clienti in tutte le loro esigenze. Serve Altro?”

    • Simone Battistella

      socio di ServeAltro

      “Durante il periodo di lockdown di marzo ci siamo chiesti che cosa avremmo potuto fare in una situazione così difficile. Le famiglie avevano difficoltà a fare la spesa, la grande distribuzione a consegnare e i food truck associati alla Truck Queen Agency avevano perso il lavoro. Serviva, e serve ancor più oggi, una soluzione per chi vuol fare la spesa in modo diverso e per chi lavora con noi. ServeAltro? è una domanda ed è anche la risposta. ServeAltro? è la cortese domanda del negoziante che conosce e ha cura del suo cliente. E’ la risposta alle esigenze di chi vuol lavorare e di chi ha bisogno di fare la spesa e ci tiene a essere trattato bene. Il nostro impegno è questo e siamo determinati far sì che questo progetto diventi un punto di riferimento sia per i nostri clienti che per i nostri collaboratori. ServeAltro?”